Richiedi disponibilità a:
scegli la data di arrivo
scegli la data di partenza
Qualche notizia su Pesaro
Storia, Musica, Mare e Maioliche

Ricca di storia ma sempre al passo coi tempi, Pesaro vanta una ricca offerta turistica

Si trova in corrispondenza della foce del fiume Foglia, tra il monte San Bartolo e il colle Ardizio, fin dal IV secolo a.C. fu abitata. Nel 184 a.C. Quinto Fabio Nobiliore la denominò "Pisaurum, colonia romana, e costruì le mura a impianto rettangolare sul cardo e il decumano. Dopo molte vicende la città cadde sotto i Goti che la distrussero nel 539 d.C.
Piano piano venne ricostruita e fece parte della Pentapoli con Rimini, Fano, Senigallia e Ancona, poi, dopo la dominazione dei Longobardi, il Pontefice la donò ai Franchi. Divenne libero comune nel XII secolo e lottò con le città limitrofe per l'espansione del territorio finchè i Malatesta ne presero possesso. I Malatesta fecero molte opere per Pesaro durante il loro dominio, le testimonianza sono il portale gotico della chiesa di San Francesco, di San Domenico e di Sant'Agostino. Dopo la dinastia dei Malatesta arrivò quella degli Sforza, anche loro fecero costruire opere d'arte in città: la facciata del Palazzo Ducale per esempio, e il nucleo più antico della Villa Imperiale sul colle San Bartolo. Sempre alla munificenza degli Sforza Pesaro deve il bel coro intarsiato della chiesa di S.Agostino e la costruzione di Rocca Costanza, possente struttura difensiva oggi destinata ad ospitare la sezione pesarese dell'Archivio di Stato.
Nel 1513 Pesaro passò sotto i Della Rovere dai quali ebbe la grandiosa cinta muraria pentagonale e la monumentale Chiesa di San Giovanni Battista. Fecero ampliare il Palazzo Ducale, costruirono la Chiesa ottoagonale di Sant'Ubaldo e infine il Porto Canale.
Pesaro divenne capitale del Ducato di Urbino sotto il dominio degli Sforza finchè non venne devoluto alla Santa Sede dopo la morte di Francesco Maria II nel 1631.

Molti i personaggi illustri che si susseguirono: l'abate Annibale degli Abbati Olivieri (1708-1709) fondò l'omonima biblioteca che oggi risiede a Palazzo Almerici, l'architetto, pittore e letterato Gianandrea Lazzarini (1710-1809), progettista di Palazzo Olivieri, Domenico Mazza (1755-1847), primo raccoglitore della splendida collezione di ceramiche istoriate costituenti oggi il Museo delle Ceramiche, annesso ai Musei Civici, insieme con la Pinacoteca dove è esposto quel capolavoro assoluto che è la 'Pala di Pesaro' di Giovanni Bellini (il Giambellino).

E' sicuramente d'obbligo fare visita al piccolo museo della Casa natale di Gioacchino Rossini, a cui è stato dedicato anche il Teatro dell'architetto Pietro Ghinelli (1818) e oggi sede del Rossini Opera Festival.


Pesaro è una città dalle origini antiche ma allo stesso tempo molto moderna, unisce le sue tradizioni artistiche, musicali e cultirali con un'economia in continuo sviluppo. E proprio il turismo è uno dei fattori più importanti dell'economia della città, gli hotel hanno una grande tradizione di ospitalià e accoglienza, i servizi sono al pari degli standard europei e la cucina è particolarmente ricca di prodotti tipici dell'entroterra.


La spiaggia si estende per 4 chilometri, morbida e dorata, è una delle mete più esclusive per trascorrere una vacanza al mare, questo perchè gli hotel raggiungono l'eccellenza grazie a servizi impeccabili e comfort do ogni genere, buon gusto nell'arredamento e cura nei dettagli e questo non solo per le strutture di alta categoria, ma anche per quelle più modeste. In più c'è una  ricca offerta fatta di pacchetti vacanza sempre più completi e convenienti.

Molti degli hotel di Pesaro sono situati in riva al mare, così da dover fare solo pochi passi per raggiungere la spiaggia, altri sono in pieno centro o appena fuori città, sui colli, immersi in un costesto naturalistico molto fascinoso e suggestivo.

Inoltre c'è la possibilità di praticare gli sport più vari, in hotel o all'esterno, numerosi sono infatti gli spazi dedicati al benessere.

  • Seleziona la categoria
  1. Hotel 5 stelle
  2. Hotel 4 stelle
  3. Hotel 3 stelle
  4. Hotel 2 stelle
  5. Hotel 1 stella
  6. Appartamenti
  7. Residence
Usa la stella per salvare qui gli alberghi della Riviera Adriatica che preferisci!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Hotel Pronto