Richiedi disponibilità a:
scegli la data di arrivo
scegli la data di partenza
Famiglia
Vacanza anche per i più piccini

Da sempre la Riviera Adriatica ospita le famiglie e quindi ha un occhio di riguardo per i bambini, infatti il costante miglioramento dell'accoglienza e dell'intrattenimento hanno fatto diventare la nostra costa la più attrezzata d'Europa per soddisfare le esigenze dei piccoli.
 Lungo tutti i 110 km che vanno da Comacchio a Cattolica troverete tutto per esaudire i desideri dei vostri bimbi ma anche delle mamme, persino il mare sembra fatto apposta con i suoi bassissimi fondali. Nella maggioranza degli stabilimenti balneari c’è un parco giochi ed è prevista una baby-animazione: per 
diverse ore al giorno i piccoli sono presi in consegna da personale specializzato e il costo del servizio è compreso nell’affitto d’ombrellone e lettino. I bagni che non hanno miniclub sono in grado di fornire un servizio di baby sitter che la mamma può utilizzare in qualsiasi momento della giornata in spiaggia. Oltretutto gli stabilimenti sono dotati di fasciatoi, scaldabiberon, cestini per i rifiuti organici.

 

Per quello che non c’è, o non si vede, basta chiedere al bagnino, cominciando dalle informazioni sulle scuole di nuoto: quelle presenti sulla riviera emiliano romagnola sono circa un centinaio e ogni anno insegnano a nuotare ad oltre diecimila bambini.
A garantire la sicurezza delle spiagge, inoltre, c’è un piccolo esercito di 800 bagnini di salvataggio, uno ogni 140 metri di spiaggia: queste sentinelle del mare sorvegliano costantemente la fascia di balneazione a bordo di “mosconi” rossi facilmente riconoscibili. La loro attività di controllo prosegue 
anche sulle torrette poste sulla spiaggia dalle quali è possibile controllare un largo tratto di mare.
 Dalla sicurezza in mare a quella sulla spiaggia: da 50 anni sulla Riviera Adriatica è attivo il servizio d’annunci della Publifono grazie al quale è possibile ritrovare i bambini che si smarriscono.

 

Numerosi sono gli hotel dotati di vere e proprie nursery, sale gioco interne e servizio di baby sitting. In occasione del “Raduno delle mamme”, una settimana d’incontri e appuntamenti che Riccione dedica a chi è mamma o sta per diventarlo è stata creata la figura del Family Tutor, una persona che in albergo ha il compito di gestire al meglio la vacanza del bambino e della sua famiglia.
La forte vocazione alla vacanza per famiglie della Riviera emiliano romagnola si è sviluppata anche attraverso l’apertura di Parchi tematici che hanno oltretutto permesso di allungare la fruizione dell’offerta turistica della Riviera al di là della stagione balneare.
 Da Ravenna a Cattolica, in soli 60 chilometri, c’è la più alta concentrazione di Parchi divertimento di tutta Europa. Complessivamente sono 18 fra tematici, acquatici e marini e hanno la peculiarità di non essere solo spettacolari, curiosi e divertenti, ma anche istruttivi.
 Le statistiche dicono che un turista su cinque trascorre almeno una delle giornate di vacanza in Riviera nei Parchi divertimento. Insomma, per una vacanza a tutto bimbo sulle spiagge dell’Emilia Romagna c’è solo l’imbarazzo della scelta.

  • Seleziona la categoria
  1. Hotel 5 stelle
  2. Hotel 4 stelle
  3. Hotel 3 stelle
  4. Hotel 2 stelle
  5. Hotel 1 stella
  6. Appartamenti
  7. Residence
Usa la stella per salvare qui gli alberghi della Riviera Adriatica che preferisci!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Hotel Pronto